Ogni imprenditore desidera portare la propria azienda al successo. Spesso capita di considerare l’aumento del fatturato come indice fondamentale per valutare la propria azienda. 

Vedi, non c’è cosa più sbagliata!

Ecco perché oggi voglio parlarti di quali sono gli indici del successo aziendale che ti aiuteranno a far crescere la tua azienda.

Gestire un’azienda non è un gioco!

Proprio per questo avere il focus sulla redditività aziendale sarà di fondamentale importanza non solo per la tua crescita aziendale, ma soprattutto per la tua crescita personale.

Devi essere informato costantemente sull’andamento della tua azienda. Questo ti permetterà di cambiare in tempo strategia e trovare le giuste vie di accesso al successo.

In questo modo avrai anche la possibilità di fermarti qualora la strada non dovesse essere delle migliori o semplicemente per fare il punto della tua situazione attuale.

Continua a leggere per scoprire come trasformare la tua azienda in uno strumento per generare redditività. 

Redditività aziendale: cos’è

La Redditività Aziendale, è l’unica grande leva con la quale far crescere ogni impresa, per portala ad un livello successivo e certamente al successo.

Tuttavia, spesso quando si parla di redditività si fa riferimento solo all’aumento del fatturato. In riferimento ai numeri, focalizzarsi solo sulle fatture non è un buon indicatore del tuo rendimento aziendale.

Quando si parla della vita e della crescita aziendale e quindi dell’Imprenditore, non possiamo fare riferimento al volume d’affari.

Per capire se la tua azienda sta crescendo dobbiamo andare ad analizzare la percentuale di crescita del tuo margine di contribuzione.

Ma cosa si intende per margine di contribuzione?

E’ la percentuale che definisce di quanto sia aumentato il tuo conto in banca nel giro di 365 giorni.

L’errore più comune di molti imprenditori risiede nel non calcolare all’interno del proprio flusso finanziario anche le spese di gestione della propria azienda.

Per questo motivo, in quanto imprenditore, devi ascoltare la tua azienda.

E qual è il modo più facile per farlo?

Analizzando il bilancio della tua azienda!

Solo in questo modo potrai capire quanti soldi riuscirai ad investire all’interno della tua Azienda per portarla ogni giorno a un passo avanti verso il successo.

Ecco, questo è il Margine di Contribuzione.

A questo punto, andiamo a vedere quali sono gli strumenti che ti aiuteranno ad avere una corretta gestione aziendale.

Il Margine Operativo Lordo

Il margine operativo lordo (MOL) è un indicatore che ti permette di capire quanto effettivamente è il tuo utile aziendale.

Viene definito dalla differenza fra i ricavi aziendali, quindi il valore della produzione, più le rimanenze meno i costi della produzione.

Conoscere i costi di produzione ed i costi del lavoro all’interno della tua impresa e sottrarli dai tuoi ricavi è il primo passo per controllare l’andamento della tua attività.

Viene considerato, infatti, come l’autofinanziamento “potenziale” in quanto identifica il flusso che potenzialmente l’impresa genererebbe dalla gestione corrente se tutti i ricavi fossero stati riscossi e tutti i costi correnti fossero stati pagati nell’anno.

Analizzando il MOL riuscirai a capire in maniera molto chiara se la tua azienda è in grado di generare ricchezza solo tramite la gestione operativa.

EBITDA

L’EBITDA è l’acronimo di Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortization, ovvero “utili prima degli interessi, delle imposte, del deprezzamento e degli ammortamenti. 

Viene utilizzato per calcolare il risultato operativo dell’azienda: partendo dall’utile lordo e togliendo le imposte, gli ammortamenti, i deprezzamenti e gli interessi.

L’EBITDA è un indicatore di profittabilità poiché indica la capacità dell’Azienda di generare reddito basandosi esclusivamente sulla Gestione Operativa, ossia quella inerente al Business della società.

Nello specifico, questo indice definisce in maniera più precisa quanto vale effettivamente la tua azienda. Misura, dunque, la redditività operativa di una società e quindi prende in esame solo la parte che concerne il Business Aziendale.

Se vuoi saperne di più, o necessiti di un aiuto, clicca qui!